L’Imperatore Enrico VI giunge a Bologna nel febbraio 1191, tappa del viaggio che sta compiendo in direzione di Roma, dove sarà incoronato. Alla città che lo ospita concede il privilegio di battere moneta. Denaro che prende la denominazione di “Bolognino”

 

Produttore: società agricola IL MONTICINO vigne e vini dei colli bolognesi - Zola Predosa - Italia.

Vitigni: Chardonnay 70% ; Grechetto Gentile 30%

Zona di produzione: Zola Predosa (BO).

Vinificazione: fermentazione termocontrollata per 15 gg circa, affinamento in acciaio per 6 mesi, rifermentazione in bottiglia per 12 mesi. Dosaggio alla degorgiatura di  circa 7 grammi/litro.

Descrizione: di colore giallo paglierino con riflessi dorati, ha un perlage fine e persistente. Il profumo è intenso, fruttato, floreale con note di crosta di pane. In bocca è secco, di buona freschezza e mineralità, armonico e persistente.

Abbinamenti consigliati: ideale come aperitivo, con antipasti di pesce e crostacei, carni bianche e semplici, formaggi leggermente saporiti.

Temperatura di servizio: 6-8 °C

Gradazione alcolica: 12,5% Vol.

Riconoscimenti: Vitae AIS 2020 e 2019: 3 Viti ; AIS Emilia 2019: Eccellenza.

Formato bottiglia: 750 ml

Contiene solfiti.

Spumante Metodo Classico Colli Bolognesi DOC Brut "Bolognino" - Il Monticino

€ 15,00Prezzo