top of page

Questo vino, per chi non lo conosce, si rivela un’autentica sorpresa: il suo nome può ingannare ed indurre il neofita a crederlo un vino da dessert, perché “dolcetto”. In verità il nome è stato attribuito nelle Langhe, pensando più all’uva che al vino; infatti è sempre stata l’uva da tavola di quelle colline, offerta in autunno, con le pere di stagione ed i marroni bolliti delle vicine valli alpine. Gianni Brera, storico giornalista del Guerin Sportivo e di La Repubblica, in una lettera dell’Agosto 1979, a questo proposito ci scrive: “Ho stappato qualche vostra bottiglia. Il dolcetto mi ha incantato. È molto solido, serio, senza cipiglio. Una vera barbarie ne giustifica il nome, peraltro sospetto: i vostri antenati pronti davanti al corposo barbera, debbono essersi inteneriti e l’hanno chiamato con un vezzeggiativo: come doveva essere Ercolino per i romani”
 

Produttore: Poderi Roccanera - Cossano Belbo (CN) - Italia.

Vitigno: Dolcetto Nero 100%

Zona di Produzione: colline di Cossano Belbo.

Vinificazione: raccolta a mano delle uve, che vengono poi diraspate, pigiate e conservate in vasche d'acciaio. La fermentazione avviene a temperature comprese tra i 25 e i 28 °C. Il mosto/vino macera per una settimana e poi viene pressato. Terminata la fermentazione malolattica, il vino viene messo nelle barriques più vecchie, in modo da preservare il suo forte aroma varietale e, allo stesso tempo, il breve affinamento ne esalta il corpo e la struttura. Qui rimane per 2 mesi e poi ritorna in serbatoi di acciaio fino all'imbottigliamento.

Descrizione: di colore rosso rubino con riflessi violacei, ha un aroma ampio, intenso e molto fruttato caratteristico. Si distinguono la confettura di fragole, la viola e la ciliegia ed è leggermente speziato. In bocca ha un tannino morbido ben integrato con un corpo moderato, buona lunghezza e notevole equilibrio con la sua parte acida.

Abbinamenti consigliati: è un vino da pasto la cui versatilità gli permette di adattarsi praticamente a tutto. Due piatti consigliati: tajarin (tagliolini alla piemontese) con sugo di salsiccia (piatto della tradizione), gnocchi al gorgonzola e noci (ottimo abbinamento).

Temperatura di servizio: 16-18 °C

Gradazione alcolica: 13% Vol.

Formato bottiglia: 750 ml

Contiene solfiti.

Dolcetto d'Alba DOC - Poderi Roccanera 2022

€ 11,00Prezzo
    bottom of page