Questa tenuta è nata alla fine del XIX secolo. Jean-Claude Bessin è riconosciuto come uno dei viticoltori più rispettati ed importanti della regione, col suo approccio poco interventista, le fermentazioni con lieviti indigeni ed i lunghi affinamenti sui lieviti che permettono ai vini di guadagnare densità e polpa pur mantenendo una spiccata minieralità. Questo Chablis proviene dalle migliori uve raccolte da vigne di circa 50 anni in un appezzamento di appena 1,28 ha sul Premier Cru Montmains.

 

Produttore: Domaine Jean-Claude et Romain Bessin.

Zona di produzione: Comune di Chablis, Cote d'Or, Borgogna.

Vinificazione: vendemmia rigorosamente manuale, attenta selezione delle uve su di un tavolo da cernita, fermentazione spontanea con lieviti indigeni, elevazione solamente in rovere, fermentazione malolattica svolta. Affinamento di 10 mesi sulle feccie nobili.

Descrizione: di colore giallo paglierino intenso con vivaci riflessi dorati, al naso ha deliziosi profumi di frutta secca e delicate note cremose che accompagnano le classiche note fiorite di Montmains. In bocca è fresco ed elegante.

Abbinamenti consigliati: aperitivi con formaggi di media stagionatura, risotto agli asparagi, vitello tonnato.         

Temperatura di servizio: 10-12 °C

Gradazione alcolica: 13% Vol.

Certificazioni: in conversione biologica dal 2020.

Formato bottiglia: 750 ml

Contiene solfiti.

Chablis 1er Cru Montmains Appelation Chablis Contrôlée 2019 – Jean-Claude Bessin

€ 48,00Prezzo